14/11/2019

L&L @ [d]arc night 2019

Condividi

Giunge alla quinta edizione la [d]arc night, frutto di un’iniziativa congiunta delle riviste arc e darc e dei consulenti creativi di Light Collective

 

 

[d]arc night

Come di consueto durante la serata saranno svelate le installazioni luminose temporanee sviluppate da alcuni dei maggiori studi di lighting design in collaborazione con i produttori partner dell’iniziativa. Il tema cui dovranno ispirarsi le installazioni artistiche quest’anno è il regalo di Natale. Le opere in gara saranno frutto delle personali riflessioni dei team di lighting designer sul concetto di regalo, sulle motivazioni alla base dello scambio di doni nel periodo natalizio e sull’atto stesso di scartarli.

L&L quest’anno sarà partner tecnico dello studio anglo-norvegese Light Bureau fornendo gli apparecchi che illumineranno l’opera artistica.

[d]arc awards

Durante la serata, che si terrà il prossimo 5 dicembre nel contesto industriale di MC Motors, a Londra, avrà luogo anche la celebrazione dei [d]arc awards. Gli Oscar dell’illuminazione, di cui L&L è sponsor, vengono assegnati sulla base del voto peer-to-peer ossia prevedono di coinvolgere direttamente gli oltre 1400 studi di lighting design nel processo di premiazione dei migliori progetti di illuminazione architetturale e decorativa e dei migliori apparecchi illuminanti.

L&L è in concorso nella categoria prodotti per l’illuminazione architetturale da esterni e da interni rispettivamente con le novità 2019 Intono e Cameo. Due sono anche i progetti di illuminazione in gara nei quali sono stati utilizzati apparecchi L&L: Foyer Group (Lussemburgo) e Dune Square (Mosca). Entrambi i progetti sono in nomination nella categoria illuminazione “landscape”.

Intono // La nuova applique dal design essenziale ed elegante adatta a installazioni in esterno su facciate che si contraddistingue per tre caratteristiche: il mimetismo, la smart speaker conformity e la possibilità di riprodurre musica. Intono si integra con il contesto: in aggiunta alle quattro finiture standard è disponibile la versione con primer che rende la superficie della lampada adatta ad essere dipinta con la stessa pittura da muro utilizzata per la parete d'appoggio. Intono è anche smart poiché può dialogare con smart speakers come Google Home o Amazon Echo via Wi-Fi tramite il protocollo ZigBee: con rapidi comandi vocali è possibile cambiare gli scenari luminosi o la musica. Intono è infine una “lampada sonora” poiché può alloggiare una cassa audio per riprodurre le tue playlist da Spotify o Amazon Music.

Cameo // Linea di incassi downlight pensati per controsoffitti o nicchie in cartongesso all'interno di contesti residenziali disponibili con ottiche fisse, ottiche orientabili ±20° o nella versione con zoom ottico manuale abbinato alle ottiche orientabili ±20°. Nelle versioni orientabili è possibile ruotare il corpo ottico fino a 360° per puntamenti di precisione. L'intera gamma Cameo monta Power LED o Power LED High Intensity a seconda dei modelli; tutte le sorgenti sono caratterizzate da alto indice di resa cromatica CRI >90. La gamma Cameo è disponibile nelle finiture nero, bianco o con finitura RAL su richiesta.  

Groupe Foyer Headquarters // La nuova sede del gruppo assicurativo Foyer a Leudelange, in Lussemburgo, è stata resa oggetto di un lavoro corale e sinergico a cura degli studi di architettura Architecture & Urbanisme 21 Yvore Schiltz et Associés, Parallel architecture intérieur, Agence Christophe Gontrand & Associés e lo studio di lighting design Distylight.

Nella parte antistante l’edificio i proiettori Spot 1.0, con nido d'ape e cannocchiale asimmetrico, sono stati disposti tra gli arbusti e illuminano in maniera discreta la folta vegetazione verticale con una luce a temperatura colore di 4000K  (2W, 40°). Sotto l’alta copertura porticata, che sostiene un’iconica facciata bianca, si trovano gli incassi quadrati Goccia 2.7 con una temperatura colore leggermente più calda (2W, 3500K, ottica diffusa). Le soluzioni Goccia 2.7 punteggiano la pavimentazione quasi decostruendo a terra e in piccoli pixel la facciata a lame verticali. Varcato l’ingresso si giunge nella zona di accoglienza, dove è stata richiesta un’illuminazione calda e indiretta. L’illuminazione di questa isola verde ha visto l’adozione di una luce più fredda, al fine di evidenziarne i tratti rispetto la zona circostante. Per quest’area di relax visivo sono stati scelti i prodotti Bright 1.6 (2W, 4000K, ottica diffusa) incassati a terra e mimetizzati nella ghiaia, che illuminano con dei piccoli e discreti punti luce la vegetazione, facendo risaltare trame e colori delle piante e degli arbusti.


Dune Square Playground // Il parco giochi situato all’interno del complesso residenziale Malaya Ordynka a Mosca è frutto del progetto dello studio di architettura Bureau Druzhba. Il concept illuminotecnico di questo parco giochi è stato affidato allo studio di lighting designer di Mosca Culture of Ligthing (Kultura Sveta).

La parete che delimita il parco giochi è una lavagna nera su cui i bambini posso disegnare. Sulle travi in legno poste a copertura della lavagna puntano i proiettori Ginko 1.0 con ottica 36° e luce bianca 3000K creando un effetto movimentato e giocoso mentre illuminano indirettamente la parete. L’atmosfera che si ottiene è confortevole e accogliente. Per illuminare gli spazi interni in cui i bambini posso giocare a infilarsi sono stati installati a soffitto gli incassi Litus 2.4 dalla luce diffusa e calda (2700K) appositamente scelti per l’installazione a filo, perché evitando elementi sporgenti appuntiti garantiscono una maggiore sicurezza dei bambini.

[d]arc night 2019
5 dicembre 2019,

MC Motors, Londra

Tutte le news