Palazzo della Presidenza della Regione Puglia

LocalitàBari, Italia
ApplicazioneFacciate
PhotoAlessio Tamborini

L’imponente palazzo dalla rigida architettura razionalista d’inizio Novecento fronteggia il litorale pugliese racchiudendo in sé elementi stilistici del ventennio fascista – è stato infatti costruito tra il 1932 e il 1934 – con l’utilizzo di materie prime locali come la bianca pietra di Trani della torre centrale e il tufo giallo delle ali laterali.   

Durante il giorno la chiara pietra di Trani riflette la luce naturale del sole ma è di sera che il Palazzo diventa vero protagonista, nuovamente grazie alla luce, colorata questa volta, che dal cornicione superiore scende lungo la facciata fino al marciapiede a livello della strada.

L’effetto è stato ottenuto installando su staffe Neva 7.1, profili lineari a luce RGBW. Gli apparecchi sono stati scelti con emissione stretta 18° che sottolinea i tre elementi architettonici sporgenti della torre centrale accentuando il senso di verticalità del palazzo.

Le foto sono state scattate quando il palazzo era illuminato con tre grandi fasce colorate a replicare la bandiera italiana, tuttavia grazie a un pannello di controllo è possibile impostare diversi scenari luminosi che caratterizzino questa architettura con effetti scenografici sempre nuovi.

Richiedi info
Condividi