WC Beautique Hotel

WC Beautique Hotel di Lisbona nasce dalla creatività della nota interior designer portoghese Nini Andrade Silva. Light 2 Life, autore del progetto illuminotecnico, è riuscito a dare rilievo all'intero volume dell'edificio, ne ha evidenziato il concept e la palette di colori.

La magia delle trasparenze e dei riflessi, l'uso dei piani retroilluminati e l'illuminazione nel suo insieme, sono davvero sorprendenti. Gli apparecchi  presenti nella hall, nei corridoi e nel ristorante sono gli incassi da soffitto Quad 6.1, da 6W, 500mA, 3000K, con ottiche arretrate orientabili 56°, a luce bianca.

Nel disegno della facciata, che ha previsto fasci di luce longitudinali e paralleli all'insegna luminosa, proiettati dal basso verso l'alto, sono stati impiegati i proiettori da esterno Kleo 2.0 // 4000K, 20W, sharp 16° di colore antracite. I fasci luminosi contrapposti, diretti invece dall'alto verso il basso, che delineano la facciata del piano terra dell'edificio, sono prodotti dall'applique Kocca 1.1 // 4000K, 8,5W, 230Vac, con il diffusore color antracite, dal design essenziale e dunque perfettamente mimetizzata nell'architettura.

Per le sottolineature luminose orizzontali sono stati utilizzati i profili lineari, su superficie, River Wall 1.2 // 4000K, 10W, a luce diffusa, lungo 520 mm. A completamento dell'illuminazione esterna, troviamo inoltre, i segnapassi Lira 1.0 // 4000K, 6W, con ottica asimmetrica e gli incassi a bassa potenza Bright 1.0 // 3000K, 2W, 40° e Bright 1.1 // 3000K, 2W, 10°.

LocalitàLisbona, Portogallo
ApplicazioneFacciate
ProjectNini Andrade Silva
Light planningLight 2 Life, Lighting Design