Hotel Bristol

Questo hotel è stato oggetto di un recente rinnovamento, un intervento che ha conservato l’identità tradizionale della struttura fondata quasi cento anni fa, nel 1929, da Thon Hotels, una delle più grandi catene alberghiere della Norvegia.

Il progetto illuminotecnico curato da SML Lighting ha interessato gli esterni dei due edifici sull’incrocio tra Kristian IV gate e Rosenkrantz gate scegliendo di sottolineare con la luce il primo piano di entrambe le facciate, una storica, l’altra decisamente più moderna. L’effetto luminoso così ottenuto crea una sorta di continuum visivo che accompagna lo sguardo dei passanti in una lunga prospettiva urbana.

Per l’edificio rosa, caratterizzato da grandi finestre quadripartite e lanterne d’epoca fissate a parete al piano terra, sono stati scelti i profili lineari Trevi con lunghezza 1208 mm e 1803 mm e ottica ellittica 20°x50° fissati sulla cornice marcapiano e disposti tra le finestre del primo piano.

Per la facciata dell’altro edificio, 26 proiettori Lyss Mini 1.0 fissati sul marcapiano che separa piano terra e primo piano sottolineano con un’emissione semicircolare i costoloni in cemento che creano la caratteristica struttura a griglia di questo fabbricato. Il corpo del proiettore realizzato in tecnopolimero termoconduttivo garantisce un’eccellente resistenza alla corrosione e a temperature fino a -20° rendendo questo apparecchio adatto alle latitudini scandinave.

LocalitàOslo, Norvegia
ApplicazioneFacciate
Light planningIda Hågensen (SML Lighting)
DistribuzioneSML Lighting
PhotoTomasz Majewski
Richiedi info
Condividi